LSA®: la nuova frontiera nutrizionale contro la massa grassa in eccesso

Gestisci l’ansia e lo stress con il Training autogeno
12 Gennaio 2017

School fitness symbol and physical education concept as overweight obese students on a sign and another with healthy active fit children running as a lifestyle crossroad choice metaphor for kids.

 

In questo breve condensato di ricerche sulla Terapia LSA® emerge la rilevanza di questa metodica nella risoluzione delle varie problematiche correlate con l’obesità, e tra queste, anche di quella estetica: alcuni processi da essa attivati si sono, infatti, rivelati come potenti stimoli “anti-aging”.

La LIPO-SOLUZIONE ALIMENTARE (LSA) è una terapia riabilitativa nutrizionale enterale a base di integratori alimentari [amminoacidi, proteine ultrafiltrate e fibre] che, producendo corpi chetogeni, in un’accoppiata vincente di catabolismo e anabolismo, riduce esclusivamente massa grassa, mentre contemporaneamente disintossica e nutre il cervello e i muscoli. A termine di una sperimentazione scientifica condotta presso i centri MICROS su 350 persone obese e in sovrappeso con patologie croniche, l’eccellente risultato dei casi trattati con la LSA è tale da poter affermare che la terapia può: da una parte apportare un colpo decisivo contro la crescita sempre più globalizzata della percentuale di obesità; dall’altra aprire nuove frontiere nella medicina estetica. A fine trattamento si sono evidenziati benefici significativi sulle più diffuse patologie croniche correlate alla sindrome metabolica, quali: il diabete, le cardiopatie, l’ipertensione, il colesterolo, le epatopatie, le ipoapnee e apnee notturne. Si riscontrano anche importanti benefici in applicazione specifica a gravi sindromi, quali l’Alzheimer e il Parkinson: col digiuno controllato i chetonici diventano carburanti al posto del glucosio, rallentando la morte neuronale, quindi agendo da veri e propri fattori “anti-aging”. Non indifferenti anche i benefici generali per la persona, quali: un diffuso senso di benessere, una maggiore euforia dovuta alla forte motivazione della perdita evidente del peso che dimostra al paziente una strada convincente per un cambiamento dello stile di vita e della cultura alimentare, riabilitandolo a una vita normale. La LSA comporta notevoli cambiamenti anche sullo stato psico-fisico facendo registrare una maggiore energia, una rafforzata capacità di concentrazione, una miglioria decisiva della memoria e del sonno, con modifiche evidenti anche sul colorito e la tonicità del derma. La forte motivazione del cambiamento raggiunto per la perdita del peso ha incoraggiato i pazienti trattati ad iniziare un’attività motoria fino a quel momento mai praticata. I risultati sono molto interessanti in quanto tutti i pazienti (100%) hanno ottenuto una riduzione del peso corporeo, rispettivamente: nel primo trattamento dal 8% al 13%, e nel secondo trattamento dal 7% al 10%; nei periodi di dieta proteica un ulteriore 2%, per una media complessiva pari al 16% di perdita di peso. Il parametro in assoluto più interessante è che la percentuale di grasso corporeo eliminato è in media superiore al 50%. Alla fine di ogni trattamento, la riduzione della circonferenza è pari a: 4,5+ – 0,6 cm; mentre la riduzione degli spessori ecografici è di: 2+ – 0,52 cm. I nostri dati dimostrano che in tutti i pazienti, la terapia determina un notevole miglioramento del peso corporeo in breve tempo, e netti miglioramenti del quadro ematologico. Gli effetti collaterali sono pari a zero non avendo riscontrato, sia nel primo trattamento, sia nel secondo, valori o problematiche organiche. Nei rispettivi controlli a seguire, a un mese, e successivamente a 2, 4, 8, 10 mesi, i parametri migliorati sono rimasti invariati, e nel 76% dei pazienti si è riscontrato un’ulteriore riduzione del peso, in media del 3-8%.

Scarica Gratis l'Ebook "I tre ingredienti per dimagrire con il metodo Micros"

Grazie!